Distretto Tecnologico Nazionale sull'Energia

Progetto RE-Sources

Workshop a Brindisi il 20 ottobre

pubblicato il 19.10.2022

Si terrà giovedì 20 ottobre, a partire dalle ore 09:30 presso la Sala conferenze “Gino Strada” di Palazzo Nervegna di Brindisi, il Workshop “Comunità energetiche ed energie rinnovabili nelle aree industriali”, organizzato dal Consorzio ASI di Brindisi nell’ambito del progetto Re-sources “Renewable Energy for the Optimization of Resources in Industrial Areas”, finanziato dal Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020.

I saluti istituzionali saranno rivolti ai presenti dal Presidente del Consorzio ASI di Brindisi Vittorio Rina, dal Presidente della Provincia di Brindisi Antonio Matarrelli, dal Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, dall’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci e da un rappresentante del Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania Montenegro 2014-2020.

Faranno seguito gli interventi di Mauro Annunziato (Direttore Divisione “Smart Energy” ENEA) sul tema “Il quadro normativo nazionale ed il PNRR” e di Francesco Corvace (Dirigente del Servizio energia e fonti alternative e rinnovabili della Regione Puglia) sulla Normativa regionale e le opportunità per le CER in Puglia.

Alle ore 11.45, invece, saranno presentati alcuni casi-studio: Cosimo Casilli (Amministratore unico ARCA Nord Salento) su “L’esperienza di ARCA Nord Salento: BREC Brun Rete Energetica Comune”, Confindustria Bari-Bat su “L’esperienza del progetto Interreg ‘Civic Energy Future: Sustainable Local Energy Communities (LEC)”, Leonardo Mazza (Responsabile Business Development Large Industrials – Direzione Idrogeno Edison Next) su “Puglia Green Hydrogen Valley”.

Alle ore 12.30 Angelo Raffaele Colucci (DiTNE - Distretto Tecnologico Nazionale sull’Energia) interverrà sul tema “Comunità energetiche rinnovabili e aree industriali”.

Nel pomeriggio, i lavori riprenderanno con l’intervento di Florian Bilali (referente Iceberg Exbitions – organizzatore Energy, Construction & Green Economy Trade Fair, Tirana 2022) sulla Fiera dell’energia rinnovabile in Albania.

Seguiranno gli interventi degli stakeholders Gabriele Lippolis (Presidente Confindustria Brindisi), Franco Gentile (Presidente CNA Brindisi), Doretto Marinazzo (Responsabile Legambiente Brindisi), Enea Moscon (A2A S.p.A Business Development – BU Mercato), sul tema “Stronger Together, i benefici ambientali, economici e sociali delle CER e il ruolo delle Utility”, Jonathan Fionda (Responsabile Product Innovation and Scale-up – Direzione Development and Innovation Edison Next) sul tema “Comunità energetiche, il punto di vista di Edison e business model” e Simone Benassi (Responsabile Comunità energetiche Italia – Enel X) sul tema “Il valore delle comunità energetiche per le imprese”.

L’evento sarà moderato dal giornalista Fabio Mollica.  

Per partecipare ci si può registrare qui: https://bit.ly/3Sy9EsU

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Re-sources Project

Il Distretto Tecnologico Nazionale sull'Energia (DiTNE) è una Società Consortile a responsabilità limitata, costituita nel 2008 per favorire i rapporti e le collaborazioni scientifiche tra i sistemi della ricerca e dell'industria, rafforzare la competitività del settore energetico-ambientale in ambito nazionale ed internazionale e favorire la crescita del tessuto imprenditoriale e delle competenze del sistema-paese.

Vision e mission

La visione del DiTNE consiste nel:
- sostenere lo sviluppo della ricerca nei settori produttivi dell'energia e dell'ambiente;
- incoraggiare il trasferimento tecnologico;
- favorire i legami tra ricerca, produzione di beni e servizi, mondo finanziario e stakeholders.

Di conseguenza la missione del DiTNE consiste in:
- attivare una rete strutturata di relazioni e collaborazioni tecnico-scientifiche tra gli stakeholders della ricerca e il sistema delle imprese;
- migliorare gli investimenti in infrastrutture tecnologiche e tecnico-scientifiche dedicate;
- promuovere e sostenere la creazione di nuove aziende high-tech;
- rafforzare e migliorare la visibilità delle eccellenze locali nei settori energetici e ambientali a livello nazionale e internazionale;
- promuovere la crescita professionale delle competenze esistenti.


Il Distretto non ha proprie strutture di ricerca e sviluppo ma si avvale dei laboratori e delle competenze dei propri Soci e di questi è in grado di utilizzare al meglio le loro capacità e specificità valorizzandole e integrandole con una propria capacità di project management e gestione amministrativo-gestionale: Il Di.T.N.E. mette così a disposizione dei propri Soci e dei propri clienti numerosi servizi a valore aggiunto e supporta la progettazione e la realizzazione di iniziative di ricerca e sviluppo da finanziare con capitali privati o fondi specifici [...]

2019.11.08 DiTNE_Brochure Servizi_ITA.pdf
2019.11.08 DiTNE_Brochure Servizi_ENG.pdf

AVVISO PUBBLICO RELATIVO A UNA INDAGINE DI MERCATO
INVITO A PRESENTARE OFFERTA
per l'affidamento delle attività di COMMUNICATION
pubblicato il 04.06.2021 - SCADUTO il 25/06/2021

AVVISO PUBBLICO RELATIVO A UNA INDAGINE DI MERCATO – INVITO A PRESENTARE OFFERTA per l'affidamento delle attività di COMMUNICATION nell’ambito del progetto “Regional Energy Efficiency HUB Plus – REEHUB Plus/No.436/2nd call for projects IPA II CBC Italy-Albania-Montenegro – Targeted” - Codice CUP: B49C20000440004 finanziato a valere sul bando Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020 [...]


Il DiTNE ha ottenuto la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 per il seguente campo di applicazione: “Trasferimento tecnologico tramite la realizzazione di progetti/commesse di ricerca; gestione di progetti/commesse di ricerca ed eventuali progetti di formazione anche non correlati ai progetti di ricerca; consulenze tecniche in ambito energetico ed ambientale” (IAF 34, 35).